Indietro"Bresciaoggi" del 14.05.2011
AMBIENTE/2. LA PREMIAZIONE DEL CONCORSO ALLA CASCINA MAGGIA“Green Quiz”: al top Diaz, don Vender e Tridentina

Nel progetto didattico sono coinvolti 1.600 alunni Vilardi e Arcai: “si formano le coscienze di domani”
Con i concorsi Green quiz e Green school l’educazione ambientale entra nelle scuole per premiare l’istituto e le classi “verdi” di Brescia. Organizzata dagli assessorati alla Pubblica Istruzione e all’ambiente del Comune, in collaborazione con Aprica spa e Cauto, l’iniziativa è partita con l’avvio dell’anno scolastico coinvolgendo oltre 1.600 alunni delle classi terze e quarte delle scuole primarie e secondarie di primo grado. Le finalità sono molteplici: diffondere la cultura dell’utilizzo senza sprechi delle risorse naturali, promuovere la prevenzione dei rifiuti e la raccolta differenziata e adottare buone pratiche nella scuola.


“Un vero e Proprio progetto didattico sviluppato dagli insegnanti sulla base di materiale informativo fornito da Aprica e con interventi di carattere ludico affidati ai tutori –spiega Saverio Zetera, responsabile dell’ufficio sviluppo e osservatorio rifiuti di Aprica. – al termine della fase didattica ogni classe è sottoposta ad un quiz – il green quiz appunto- per indagare il grado di apprendimento in termini di riduzione dei rifiuti e successivo smaltimento, mentre nella fase successiva sono stati gli stessi tutori di Aprica ad indagare le pratiche ambientali già attive all'interno dell'istituto”.
Dopo un percorso educativo durato otto mesi, ieri, le premiazioni a cascina Maggia, alla presenza degli Assessori Andrea Arcai e Paola Vilardi.
Per l’evento cascina Maggia si è trasformata in Urbania, la città ad “effetto zero” dove i ragazzi hanno potuto mettere in pratica, sotto forma di gioco , tutte le regole per la salvaguardia ambientale imparate sui banchi di scuola. Le prime due classi ad aggiudicarsi l’assegno da 120 euro per l’acquisto di materiale didattico sono state la 4°A della elementare Don Vender e la 4°B della Diaz, seguite dal secondo posto della 4°B dell'istituto Boifava e dalla terza posizione della 3°A Corridoni. Tra gli istituti secondari di primo grado la Tridentina ha vinto su tutti: primo premio da 120 euro per la 2°D e secondo pari merito da 105 euro cadauna per la 2°G e la 1°D. Il titolo di Green School 2011 è andato invece alle scuole secondarie Franchi e Kennedy, premiate entrambe con una stampante a colori.

“la diffusione della cultura ambientale nelle scuole è in grado di educare non solo i bambini ma anche le loro famiglie- commentano
Paola Vilardi e Andrea Arcai a margine delle premiazioni- ma ancora più importante, le buone pratiche di tutela ambientale apprese da piccoli accompagneranno questi ragazzi per tutto il resto della loro vita e contribuiranno a formare le coscienze ecologiche di domani.


Green Quiz BresciaOggi 14052011.pdf Green Quiz BresciaOggi 14052011.pdf | application/pdf | 405,92 KB



 
Realizzazione siti web LoZooDiVenere www.lozoodivenere.it