La nuova periferia: UN ‘ECOBOTTINO’ DA 642 CARTUCCE ESAUSTE

Candia – I bambini della scuola elementare di Vische sono stati premiati mercoledì 30 Maggio per la loro partecipazione al Progetto Leonardo.

Grazie alle iniziative delle maestre Tiziana Mezzo e Marisa Grano l’educazione ambientale è stata affrontata da tutti i bambini della scuola, in modo diverso, più coinvolgente ed utile con la raccolta di cartucce esauste.
A questo scopo le maestre hanno contattato la Soeko, la coperativa sociale che fa da referente sul territorio di Ecorecuperi. Questo progetto prevede la raccolta da parte degli utenti, privati o pubblici, di cartucce esauste.
La raccolta viene poi effettuata gratuitamente e tutto il materiale arriva alla sede di Ravenna di Ecorecuperi che seleziona le cartucce e le vende ai rigeneratori.

La scuola di Vische è stata la prima della zonna ad aderire l’anno scorso.
Da allora i ragazzi hanno raccolto ben 642 cartucce che daranno diritto ad un premio che probabilmente consisterà in una stampante di cui la scuola avvertiva la necessità ma per scarsità di fondi non aveva acquistato.
Il 30 Maggio ha fatto visita alla scuola Vinicio Milani della Soeko che ha ringraziato i bambini e ha provvedutro al primo ritiro del bidone.