Scadenza per MUD 2020

Scadenza per MUD 2020

Scadenza per MUD 2020 1

ll Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare ha reso noto che il Modello di Dichiarazione Unico ambientale (MUD) allegato al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 24 dicembre 2018, pubblicato nel Supplemento ordinario n.8 alla Gazzetta ufficiale n. 45 del 22 febbraio 2019, è confermato anche per questo anno e dovrà essere utilizzato per presentare le dichiarazioni, riferite all’anno 2019. Di conseguenza valgono le stesse regole utilizzate per le dichiarazioni presentate nel 2019, NON varia il modello, NON variano le informazioni da presentare, NON varia la modalità di presentazione e NON variano i soggetti obbligati.

E’ però variata la scadenza per la sua presentazione a seguito del decreto “Cura Italia”, emesso dal Governo il 17 marzo scorso, tra le misure di sostegno alle imprese in relazione all’emergenza sanitaria COVID19. Il decreto contiene infatti il rinvio della presentazione di diverse comunicazioni in materia d’ambiente tra cui:

– il MUD 2020 (Modello unico di dichiarazione ambientale): posticipato al 30 di giugno.
– il versamento del diritto annuale di iscrizione all’Albo Nazionale Gestori Ambientali: posticipato al 30 giugno

Per le aziende interessate è possibile richiedere un preventivo per la compilazione e invio del MUD, compilando il form di richiesta qui.

ECO – RECUPERI S.r.l.

Ufficio Qualità e Ambiente
Dott.ssa Elena Mazzoni